News  
     
 

Archivio News

2020

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2008

2007

2006



 
16/12/2019 | Casa: corpo, luogo, cuore

Abbiamo tutti uno o più sogni nel cassetto. Il mio? Una famiglia, ma soprattutto un figlio, a cui desideravo dare lo stesso amore che mia madre aveva dato a me!

Da quando ho saputo di essere incinta ho vissuto per un periodo in una bolla di allegria, dove esistevamo solo io e il mio fagiolino. 


Tutto è cambiato dopo il quinto mese: in quel periodo, infatti, è iniziata una corsa a ostacoli che tuttora stiamo affrontando. All’inizio c’era un ostacolo dietro l’altro, la corsa ci lasciava senza fiato.

Col passare del tempo gli ostacoli si sono diradati, e il nostro respiro ha potuto farsi più regolare. In questi otto anni abbiamo vissuto un’esperienza che ci ha segnato, ma al contempo ci ha insegnato. Noi facciamo parte delle persone con la necessità di quella che viene chiamata «migrazione sanitaria» e, arrivando da fuori Trieste, ci siamo trovati ad affrontare tanti problemi logistici. Durante la gravidanza, nella mia stanza si presenta una signora minuta con un camice e un gran sorriso sul viso: mi dice che fa parte di un’associazione che aiuta le famiglie durante il percorso ospedaliero. È nato da lì il nostro rapporto con A.B.C. L’Associazione ci ha garantito un supporto psicologico, e un tetto che a tutt’oggi noi chiamiamo casa, tale è il nostro affetto per quelle mura. È difficile associare la parola casa con la parola ospedale, perché sembra che i due vocaboli, vicini, stridano, ma Trieste, prima di essere un luogo, è uno spazio che ci portiamo dentro.

Casa è un corpo ideale che ci accoglie, ci contiene e ci protegge. Casa è un luogo reale che quotidianamente amiamo e odiamo, sospesi fra protezione e avventura. È lì che possiamo lasciare che si manifestino emozioni e stati d’animo, che cerchiamo di custodire dentro quando siamo davanti ai nostri figli.

Grazie A.B.C. per averci regalato l’essenza dell’essere a casa: la nostra migrazione, spesso lunga e faticosa, è resa più lieve dal sapere che troveremo ad accoglierci un nido.





..torna alla lista news ›
 
     
  Associazione per i Bambini Chirurgici del Burlo - onlus - Cod. Fiscale 01084150323   Privacy      Credit: Altamira / Agora Web