News  
     
 

Archivio News

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2008

2007

2006



 
19/10/2018 | FORTI SU UN SENTIERO DIFFICILE

La nostra storia inizia nel 2007 quando, al terzo mese di gravidanza, riscontrarono a Gabriele un difetto addominale chiamato «gastroschisi».

Data la gravità della patologia, ci siamo recati all’ospedale Burlo Garofolo di Trieste, dove ci ha accolto un meraviglioso team di specialisti e personale infermieristico, che ci hanno accompagnati dal primo giorno al Burlo sino a quattro mesi più tardi, quando abbiamo festeggiato il rientro a casa.

Ricordo il primo colloquio con la dottoressa Pelizzo, la dottoressa D’Ottavio e la psicologa, la dottoressa Giuliani: le loro parole sono state da subito positive e rassicuranti, e soprattutto grazie alla bella impressione che abbiamo avuto, abbiamo deciso di proseguire tutti insieme questo percorso che sapevamo essere molto duro.


..continua ›
16/10/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

“Sparirà con me ciò che trattengo, ma ciò che avrò donato, resterà nelle mani di tutti”

La protagonista della voce dei volontari di oggi è Renata, che ci racconta come si è avvicinata ad A.B.C., quali sono state le prime esperienze vissute assieme all’Associazione ed infine come si è sentita quando è entrata a far parte del gruppo delle magliette rosse! Il legame tra Renata ed A.B.C. nasce dalla condivisione, attraverso le bomboniere solidali, di un momento felice della sua famiglia, ed inizia proprio così….


..continua ›
15/10/2018 | NUMERI BIGLIETTI VINCENTI LOTTERIA PRESSO LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE DI TRIESTE

I numeri fortunati che hanno vinto i premi messi in palio nell'ambito della lotteria in favore di A.B.C. tenutasi presso la sede di Lega Navale Italiana Sezione di Trieste il 13 ottobre 2018 sono i seguenti:
III premio: 599-A
II premio: 887-B
I premio 775-A

Grazie ancora a tutti coloro che hanno partecipato.


05/10/2018 | LA STORIA DI PAULA

DI PROMESSE MANTENUTE E DI….MANGIARE IN TESTA

C’era una volta una bella bambina che, come tutti i bambini, a cinque mesi cercava di stare seduta. La sua mamma si accorse che qualcosa

non andava nella schiena di sua figlia...


..continua ›
28/09/2018 | GRAZIE DI CUORE AD INSIEL S.P.A.

La società ICT Insiel S.p.a. ha donato ad A.B.C. 5 portatili e 3 schermi per PC.

Usufruire di queste macchine ci aiuterà a svolgere meglio il lavoro di tutti giorni e pianificare il futuro, in modo da perseguire sempre al meglio la nostra missione: stare accanto ai bambini nati con malformazioni ed essere al fianco delle loro famiglie.

Grazie di cuore ad Insiel S.p.a per aver scelto di aiutarci.


24/09/2018 | IL CONTRIBUTO DELLA TAVOLA VALDESE AD A.B.C.

"Camminiamo insieme in questa piazza immensa, affollata che è il mondo. A braccia aperte". Con questo spirito la Tavola Valdese ha destinato un prezioso finanziamento ad A.B.C.


..continua ›
21/09/2018 | LA CASA PICCOLA DI TRIESTE

Siamo una famiglia così composta: papà Rocco, mamma Lucia, e tre splendide figlie, Erminia, Angela e la piccola Francesca Antonella di 4 anni. Siamo della Basilicata, in provincia di Potenza.

Il nostro problema si è presentato nel 2014 quando, dopo vari tentativi di avere una risposta precisa rispetto a un ritardo nel linguaggio di Francesca Antonella, passando dalla diagnosi di iperattività a quello di ipoacusia, ci siamo ritrovati all’I.R.C.C.S. Burlo Garofolo di Trieste.


..continua ›
18/09/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

La protagonista della voce dei volontari di oggi è Francesca, una volontaria di A.B.C. Francesca inizia a parlare della sua esperienza citando una frase del Piccolo Principe, che sente vera e rappresentativa del suo percorso, rappresentativa dell’impegno, del tempo e della cura che lei come gli altri volontari, dedicano alle famiglie e ai bambini del reparto di Chirurgia dell’IRCCS Burlo Garofolo.


..continua ›
07/09/2018 | ADESSO LA MIA FELPA CADE PROPRIO DRITTA

ADESSO LA MIA FELPA CADE PROPRIO DRITTA

TRA LE BRACCIA DI AMICI

Evviva! Adesso la mia schiena è dritta!

Eh già, perché prima di incontrare il dottor Carbone, medico che lavora presso l’IRCCS Burlo.

Garofolo di Trieste, non me la passavo per niente bene. La mia schiena si era incurvata e rischiavo di peggiorare sempre di più. E dire che avevo già subito più interventi in altre strutture.


..continua ›
04/09/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI
Oggi la protagonista della voce dei volontari è Chiara che ci racconta dei suoi primi passi in reparto, delle mille emozioni vissute e di come queste si siano poi modificate lasciando spazio a sorrisi, sguardi e tanto divertimento con i bambini e le loro famiglie. Chiara parla di A.B.C. come di una famiglia, che accoglie e accompagna all’interno di questo percorso, che per lei è “una meravigliosa esperienza”!
 

..continua ›
03/09/2018 | NUMERO BIGLIETTO VINCENTE LOTTERIA IN FAVORE DI A.B.C. DURANTE L'EVENTO

Il numero fortunato della lotteria tenutasi nell’ambito di De Gusto del 2 settembre 2018 presso l’evento De gusto​ è il 00221

Premio in prodotti gastronomici disponibili dal 4 settembre presso La Ferula Via Martiri della Libertà 24 Staranzano

Per Info: Mast: 0481 061574 Ferula: 333 4634624

www.mast.tech www.de-gusto.it


07/08/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

La famiglia color cuore

Miriana, volontaria A.B.C., ci racconta oggi la sua esperienza con l’associazione e con tutti i bambini del reparto, incontrati giorno dopo giorno… dalle prime paure, alle mille domande sul come comportarsi, ai giochi, i sorrisi ed il divertimento, perché come dice Miriana “è stata un’avventura sempre diversa”!


..continua ›
02/08/2018 | UN PITONE LUNGO 8 METRI E MEZZO

QUANDO LA PARTE PIÙ INTERESSANTE DEL PROGETTO DIVENTA IL PROCESSO STESSO

Il  libro  “Nella  foresta  veramente  scura.  Storie  di  avventure,  cicatrici  e  coraggio”  è  figlio  dell’incontro di diverse personalità e professionalità, che con sensibilità, impegno e dedizione si sono fuse in una sinergia  di  intenti.  In  questo  numero  desideriamo  dare spazio e voce a Matteo de Mayda, direttore artistico  di  questo  progetto  editoriale  e  di  numerosi  altri progetti per il sociale e legati alla sostenibilità.


..continua ›
27/07/2018 | SENTIRSI A CASA LONTANI DA CASA

LA SOLIDARIETA' CHE FA LA FORZA:LA STORIA DI GIULIO

Giulio è un bambino di dieci anni, audioleso sin da quando aveva un anno e mezzo. Fu così che agli inizi dell’anno 2007 cominciammo i nostri primi viaggi a Padova dove, nel reparto di otochirurgia dell’ospedale cittadino, conoscemmo per la prima volta la dottoressa Orzan. In quella città, anche sotto le sue cure, facemmo il primo impianto.


..continua ›
24/07/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI
Il primo giorno in reparto non si scorda mai
Oggi Adriana, la protagonista della Voce dei Volontari di A.B.C., ci racconta della sua esperienza in reparto, partendo proprio dal primo giorno che come lei dice “non si scorda mai”: quali sono i vissuti e le emozioni che lo caratterizzano e che lo rendono “un ricordo indelebile”.

..continua ›
13/07/2018 | SEMPRE COME TORNARE A CASA

Elisa, la nostra terza figlia, è nata a giugno del 2016 e subito abbiamo scoperto la sua ipoacusia profonda bilaterale, causata da una infezione in gravidanza. Per noi genitori e per tutta la nostra famiglia è iniziato subito un periodo molto difficile, pieno di preoccupazioni e paure, con numerose visite in ospedale e accertamenti.


..continua ›
10/07/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

Volti ed emozioni impresse nel cuore.

Shary una delle volontarie di A.B.C. ci racconta oggi, nella Voce dei Volontari, cosa significa per lei fare volontariato e di quella che è stata la sua esperienza con A.B.C.: il contatto con le famiglie e con i piccoli pazienti del reparto permette di guardare il mondo con occhi diversi e sopratutto con una nuova consapevolezza.


..continua ›
05/07/2018 | I GRAZIE CHE VOGLIO DIRE AD ALTA VOCE

Mamma Concetta chiede: «Chi sono io?».

Rispondo prontamente con la parola più bella al mondo, l’unica che riesco a pronunciare per il momento: «Mamma!».

Una parola che racconta il mio mondo di relazioni, quelle più importanti per la mia vita, che ogni giorno mi regalano nuove esperienze e mi aiutano a diventare grande.

Non scriverò molto, non basterebbe lo spazio di questo periodico.


..continua ›
28/06/2018 | I BAMBINI TI BUTTANO PER ARIA GLI SCHEMI

NELL’INCONTRO SI IMPARANO LA FIDUCIA, LA MISURA E LA GRAZIA

Oggi intervistiamo Cristina Bellemo, giornalista, scrittrice e direttrice responsabile de L’AbBeCedario, il periodico che state leggendo, dalle sue origini. Cristina ha pubblicato vari libri con diversi editori. La vogliamo innanzitutto ringraziare per la sensibilità e la delicatezza con cui in questi anni è stata al fianco di A.B.C., partner essenziale dei progetti editoriali dell’associazione. Ci fa veramente molto piacere poterla conoscere più da vicino.


..continua ›
26/06/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI
Essere maestri, essendo semplicemente e meravigliosamente bambini
“Imparare” è questo il verbo che Sibel, volontaria di A.B.C. protagonista della Voce dei Volontari di oggi, utilizza per esprimere la sua esperienza all’interno del reparto. Ci racconta di come i bambini siano maestri di lezioni ed emozioni che non si possono imparare dai libri o dai banchi di scuola, essendo “semplicemente e meravigliosamente bambini”.

..continua ›
18/06/2018 | MILLE BOLLE DI...SAPONE

Di Rosella Giuliani- Psicologa e Psicoterapeuta dell’Età Evolutiva di A.B.C. e Margherita Alessi

Credo che ognuno di noi, almeno per una volta, si sia soffermato a contemplare con piacere l’espressione sul volto di un bambino che soffia una bolla di sapone.

Quando un piccolo paziente viene sottoposto a un prelievo, di solito guarda con paura e preoccupazione l’ago e il camice che ha davanti; i genitori temono, con lui, ciò che sta per accadere e offrirebbero volentieri il proprio braccio al posto di quello del loro piccolo per evitare il “pic” della puntura.


..continua ›
14/06/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

Una fioritura che dura tutto l’anno

Artisti, regine di cuori, piccoli eroi: sono solo alcuni dei protagonisti delle storie che Antonella ha avuto modo di incontrare all’interno del reparto di Chirurgia durante le ore che ha trascorso come volontaria con i bambini ricoverati.

Attraverso queste storie, Antonella ci regala una finestra attraverso cui guardare il caleidoscopio di sensazioni e di emozioni che la sua esperienza di volontariato le ha lasciato.


..continua ›
08/06/2018 | FACCIAMO CHE TU ERI IL COMANDANTE...

INVERTIRE I RUOLI ATTRAVERSO IL GIOCO: L’AIUTO IMPORTANTE DELLA PSICOLOGA

Di Rosella Giuliani- Psicologa e Psicoterapeuta dell’Età Evolutiva di A.B.C.

Ogni bambino gioca e, se sta bene, cerca un modo per riuscire a giocare in ogni momento della sua giornata.

I bambini possono usare giocattoli molto sofisticati e tecnologici, oppure oggetti insospettabili che diventano, attraverso la loro fantasia, protagonisti delle loro avventure.


..continua ›
29/05/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

Dopo il verbo “amare”, il verbo “aiutare” è il più bello del mondo

Amare, aiutare e condividere: questi sono i tre verbi che per Giulia, la protagonista de La Voce dei Volontari di oggi, riassumono meglio la sua esperienza di volontariato in reparto. Ci racconta di quanto amore traspare sia dagli occhi della famiglia, dei parenti che sono accanto ai loro bambini sia dai volontari ogni giorno allientano le ore che i piccoli pazienti trascorrono in reparto.


..continua ›
25/05/2018 | I ┬źNON DETTO┬╗

QUANDO GLI ADULTI RACCONTANO CIÒ CHE UN BAMBINO NON PUÒ RICORDARE

A cura di Rosella Giuliani- Psicologa e Psicoterapeuta dell’Età Evolutiva di A.B.C.

Il reparto di chirurgia pediatrica è un posto in cui ogni persona, seppure con diverse tonalità, si trova a sostenere e a gestire emozioni intense.

Soffermandomi a riflettere come se avessi uno zoom mentale, in questa fatica emotiva vedo coinvolti sia i volontari dell’associazione, sia gli operatori sanitari, sia gli infermieri, i chirurghi, i parenti, i genitori.


..continua ›
14/05/2018 | VOGLIO MA NON VORREI MAI

LA SALA OPERATORIA VISTA DA DENTRO IL CUORE DEI GENITORI

della dott.ssa Rosella Giuliani- Psicologa e Psicoterapeuta dell'Età Evolutiva di A.B.C.

Molto spesso abbiamo pensato, detto, parlato dell’intervento chirurgico del bambino, di come comunicarglielo e di come riuscire a sostenerlo.

Vorrei ora riflettere su quello che provano i genitori quando devono affrontare l’intervento chirurgico del proprio figlio. Pensare che i genitori provino soltanto ansia sarebbe riduttivo, poiché i sentimenti che vivono sono molteplici e spesso contrastanti.


..continua ›
08/05/2018 | INSIEME PER "SENTIRSI" MEGLIO

La Struttura di Audiologia e Otorinolaringoiatria dell’IRCCS Burlo Garofolo di Trieste, in collaborazione con Associazione Bambini Chirurgici del Burlo, mette a disposizione degli istituti scolastici tutte le figure della sua équipe specialistica, per costruire un’alleanza terapeutica ed educativa tra scuola, ospedale e famiglie, a favore dei bambini e dei ragazzi con deficit uditivo.


..continua ›
27/04/2018 | COME GLIELO DICO? L'IMPORTANZA DI RACCONTARE L'INTERVENTO CHIRURGICO AI FIGLI

Della dott.ssa Rosella Giuliani- Psicologa e Psicoterapeuta dell’età evolutiva di A.B.C.

«E ora come lo dico a mio figlio? Ha due anni, è piccolo, non capisce... Meglio non spiegargli niente? Gli diremo che fa una visita e basta?»

Queste domande, e tante altre ancora, sono quelle che i genitori, appena avuta la comunicazione della necessità di un intervento chirurgico, mi pongono chiedendo suggerimenti.


..continua ›
17/04/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

Il rapporto tra genitori e figli è speciale. Sempre. Spesso, presi dalla frenesia del quotidiano non ci si sofferma a guardare come l’altro, anche quando si tratta della nostra stessa famiglia. Attraverso l’esperienza del volontariato in reparto e dell’incontro con le mamme i papà dei bambini ricoverati, Lucrezia, la protagonista di questa Voce dei Volontari, ci racconta di come queste famiglie trasmettano amore profondo ai loro piccoli e di come tutto questo possa essere uno spunto di riflessione per apprezzare ancora di più la nostra famiglia.


..continua ›
06/03/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

“Come una famiglia”: è con queste parole che Giulia, volontaria A.B.C., descrive il gruppo di volontari che con energia e vitalità, rallegrano le ore dei bambini in reparto.

Papa Francesco ha detto che: “La “casa” rappresenta la ricchezza umana più preziosa, quella dell’incontro, quella delle relazioni tra le persone, diverse per età, per cultura e per storia, ma che vivono insieme e che insieme si aiutano a crescere”.


..continua ›
20/02/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

“La felicità non la trovi in assenza di problemi, la trovi nonostante i problemi”. Ed è proprio questo che, secondo Andrea, volontaria ABC, avviene nel reparto di chirurgia del Burlo: un luogo di sofferenza e fragilità ma anche di forza e amore profondo, un luogo in cui il dolore è un dato di realtà ma la voglia di farcela di bambini e famiglie è una scelta quotidiana.


..continua ›
06/02/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

Incontrare bambini e genitori e “stare dentro” alle loro storie, con discrezione e delicatezza, con la consapevolezza di non poter cambiare il mondo ma con la volontà di offrire uno spazio e un tempo di gioco, di ascolto e di sostegno: tutto questo è per Natascia il volontariato con A.B.C.!


..continua ›
23/01/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

“Un mondo tutto da scoprire”: con queste parole Jessica, volontaria A.B.C., definisce i bambini e i ragazzi ricoverati presso il reparto di chirurgia del Burlo, una realtà in cui fiducia, pazienza, speranza, coraggio, solidarietà e gioia per la vita trovano quotidianamente il loro tempo e il loro spazio.


..continua ›
09/01/2018 | LA VOCE DEI VOLONTARI

Oggi Samantha, volontaria ABC, saluta temporaneamente il reparto di chirurgia del Burlo: il suo, tuttavia, non è un “addio” ma un “arrivederci”, affezionato e carico di affetto. La CONDIVISIONE, infatti, è un filo rosso che consente ai volontari ABC di restare vicini e uniti anche a distanza, attraverso le parole, i ricordi, i racconti, le speranze, le emozioni …


..continua ›
 
    Top Pagina  
  Associazione per i Bambini Chirurgici del Burlo - onlus - Cod. Fiscale 01084150323   Credit: Altamira / Agora Web